Happy Mothers Breastfed Babies
Help 
  Forgot Your LLLID? or Create Your LLLID Here
La Leche League International
To Find local support:  Or: Use the Map




Elenco delle pubblicazioni de La Leche League Italia

L'arte dell'allattamento materno", il manuale de LLL Italia, un libro di 500 pagine, tratta i vari aspetti dell'allattamento; le testimonianze riportate di genitori e medici, spiegano perché l'allattamento sia così importante. Il libro suggerisce come evitare e superare i problemi che si possono incontrare durante l'allattamento, e tratta molti altri argomenti, compreso lo svezzamento e l'alimentazione del bambino.

Genitori di giorno e... di notte, un libro utilissimo per i genitori alle prese con bambini piccoli, spiega come aiutarli a dormire meglio comprendendone i bisogni fondamentali.


Svezzamento passo dopo passo (primi, rispettosi approcci al cibo solido preparato in casa) Una raccolta di articoli e testimonianze che trattano il tema dello svezzamento del bambino allattato al seno. Svezzamento passo dopo passo cerca di rispondere a molte domande che i genitori fanno quando sono alle prese con lo svezzamento di un figlio: E' ora di iniziare a svezzare mio figlio o possono continuare ad allattarlo? A che età posso dargli qualcosa oltre il mio latte? Quali cibi vanno bene per incominciare? Devo per forza iniziare con il brodo vegetale? Posso rispettare i gusti di mio figlio?

 Allatti ancora? (i bisogni del bambino che cresce). Essere madre di un bambino grandicello offre nuove sfide e molte occasioni per crescere insieme; ma allattare ancora un bambino di 9 mesi, un anno o anche di più è ancora più arricchente. Nella nostra società, tuttavia, la mamma che dà ancora il seno a un bambino che parla e cammina può avere l’impressione di navigare in acque sconosciute. In una cultura come l’attuale, dove già allattare un bambino oltre i 6 mesi è diventata un’eccezione, una mamma dove può trovare il sostegno e le informazioni corrette su una pratica che le donne hanno seguito per millenni?
Norma Jane Bumgarner, in Allatti ancora? affronta l’esperienza di allattare un bambino che inizia a camminare, inserendola nel contesto dell’intera relazione madre-figlio, e sostenendone la normalità sulla base di ampie evidenze biologiche, culturali e storiche. Il titolo originale, Mothering your nursing toddler, letteralmente vuol dire "Fare la mamma del tuo bambino grande allattato". Infatti, allattare, più che modo per nutrire, è un modo per accudire un bambino, e questo non vale solo per i primi mesi. Le mamme che hanno provato questa bellissima ed appagante esperienza possono confermarlo. Al testo originale sono stati aggiunti commenti ed esperienze tutte italiane che rispondono alle domande che seguono ed a tantissime altre. Fino a quando hai pensato di allattare tuo figlio? Sei mesi? Otto mesi? Un anno? E cosa ne pensi se alla festa per il primo compleanno il tuo bimbo prenderà ancora il seno? Il latte materno dopo i primi mesi è “acqua”? Allattare a lungo rende il bambino “insicuro” e “dipendente”? Il bambino mangerà mai cibi solidi se è ancora allattato?

Crescerli con amore (l’avventura della disciplina dolce) Con i figli è davvero necessario scegliere fra il bastone o la carota?Parliamone! Il libro de La Leche League Crescerli con amore, parla proprio dell'avventura della disciplina dolce. Come gestire i capricci? Perché è così piagnucoloso? È vero, come dicono, che se non lo si mette subito in riga diventerà maleducato? Andare a letto deve necessariamente essere un incubo? Come possiamo porre dei limiti senza che diventi una prova di forza? Come gestire i sentimenti negativi che un bambino riesce a suscitare in noi genitori quando “tocca un nervo scoperto”? In libreria ci sono scaffali pieni di libri, scritti da esperti, che spiegano come essere genitori, e che promettono tutte le risposte solo se si seguono i consigli dell’autore. Eppure molte tecniche, brillanti sulla carta, falliscono a tavola durante la cena. Nella realtà di tutti i giorni, che cosa deve fare un genitore? Crescerli con amore vuole aiutarvi a riconoscere e riaffermare la vostra saggezza interiore perché diventi il punto di partenza nell’avventura meravigliosa di essere genitore. Non si devono sacrificare o negare i propri sentimenti di tenerezza, né quelli dei figli. Si può essere se stessi e partire da qui. L’essenza della disciplina dolce risiede in un’unica certezza: più si mette dolcezza nella propria vita e in quella dei propri figli, meglio è. Se ci si impegna onestamente affinché empatia e rispetto siano al centro del proprio modo di essere genitore, non si può sbagliare. Man mano che questa visione entra a far parte della propria famiglia, si crea uno spazio nel quale essere autentici, nel quale scoprire modi di impegnarsi nella ineffabile ma significativa arte di sviluppare un legame con i propri figli, anche commettendo errori, sentendosi comunque, lungo questo cammino, in pace con se stessi. Crescerli con amore è: • per ogni genitore che desideri porre la comprensione al centro del suo modo di educare; • gli amici, i nonni, o le altre persone care vicine ai genitori che hanno adottato la disciplina dolce; • per i neogenitori che vogliano scegliere fra più alternative; • per chiunque desideri saperne di più sulla disciplina dolce; • per chiunque stia già mettendo in pratica la disciplina dolce e sia interessato ad approfondirne la conoscenza. Crescerli con amore può essere richiesto alle Consulenti de La Leche League Italia. 

Hilary Flower vive in Florida a St. Petersburg col marito Ben e i loro tre figli Nora Jade (10), Miles (7) e Ramsay (3 anni). I suoi scritti sono apparsi su diverse riviste, tra cui Mothering MagazineSalon.com e Brainchild. Ha conseguito il Master in geologia all’Università della California a Santa Barbara e la Laurea in letteratura all’Università della Virginia. Il suo precedente best seller Adventures in tandem nursing, è dedicato al tema di allattare insieme fratelli di età diversa, ed è pubblicato da La Leche League International.


Allattare e lavorare si può! Le politiche del lavoro hanno mille sfaccettature, e quelle che riguardano le donne sono spesso complicate dal doppio o triplo ruolo della donna nella società: lavoratrice, moglie, madre, figlia di genitori anziani. All'incarico lavorativo si aggiunge spesso un incarico di cure riservate biologicamente e tradizionalmente alla donna. Una delle fasi più critiche per il mantenimento del posto di lavoro è nell'immediato post parto, quando il bambino è talmente piccolo che la donna ha su di sé una responsabilità enorme ed è già di per sé fragile. Sebbene le leggi italiane siano di per sé sufficientemente buone e di decente garanzia, parlare di prosecuzione dell'allattamento nonostante il rientro al lavoro (che sia in casa, in bottega, in ufficio o in fabbrica) può suonare utopistico e irreale, ma il cuore di questo libro è proprio l’esperienza e le testimonianze di tante mamme che “ce l’hanno fatta”. 
La Leche League ha affidato a Giorgia Cozza la realizzazione di un testo Allattare e lavorare si può! che propone soluzioni pratiche di forte aiuto, per superare le prime difficoltà e per organizzarsi al meglio per una ricerca della conciliazione sempre più efficace e realmente di aiuto alle donne. 
Una risposta a tante domande: "Come si tira il latte? E come lo si conserva? Se vado via per due giorni mi viene la mastite? Il bambino che ciuccia al seno fa più fatica a staccarsi dalla mamma quando è il momento di separarsi? Come farà la baby sitter a dare il mio latte? E se non mangiasse niente mentre io sono via? Quali sono i miei diritti e come mi tutela la legge?



Obiettivo tenerezza (libro fotografico) La rete di sostegno per l’allattamento de La Leche League Italia negli ultimi 30 anni ha avvolto - come una “catena calda” - migliaia di mamme. Le parole sono solitamente la nostra fonte di energia, ma ci sono casi in cui le immagini possono esprimere in modo molto più eloquente l’obiettivo de La Leche League. Ecco perché è nata l’idea del Concorso Fotografico “Scatti di Crescita” e di questo libro, che raccoglie la testimonianza di tante mamme, papà, bambini fissata in momenti di intimità quotidiana. Obiettivo tenerezza racconta attraverso le immagini quella dolcezza fondamento del nostro modo di concepire la maternità: crescere i nostri figli con amore. Per la prima volta La Leche League Italia esplora la strada del volume multilingue: le oltre 100 citazioni abbinate alle immagini sono infatti state tradotte anche in francese, in inglese, in spagnolo. Obiettivo tenerezza, realizzato come sempre gratuitamente dalle Consulenti dell’associazione e dalle mamme sempre disponibili, rappresenta pienamente le finalità de La Leche League: rinforzare nei genitori la consapevolezza delle proprie capacità e imparare a fidarsi dei propri bambini e del proprio istinto. Obiettivo tenerezza può essere richiesto alle Consulenti de La Leche League Italia.

Kangaroo mother care (accudire un meonato prematuro o di basso peso con il contatto pelle a pelle, in DVD)  La Leche League Italia ha tradotto in italiano il DVD del professor Nils Bergman dedicato all’accudimento pelle-a-pelle dei bambini prematuri e di basso peso. Si tratta del primo ed unico strumento in italiano per comprendere la filosofia della  Kangaroo mother care, il metodo Marsupio. Nella nostra nazione nascono circa 8 bambini prematuri su cento. Si tratta di neonati di basso (talvolta bassissimo) peso che richiedono una cura costante ed un accudimento speciale, sia per la loro fragilità fisica, sia per la loro vulnerabilità psicologica.  Il trattamento normalmente applicato nei centri di terapia intensiva degli ospedali italiani prevede l’inserimento dei bambini nell’incubatrice, inventata circa cento anni fa. Il dott. Nils Bergman, nella sua clinica di Cape Town, in Sud Africa, promuove invece l’uso della MAMMA quale naturale “appoggio” per il neonato prematuro. Con l’aiuto di una speciale camicia “canguro” il neonato anche di ridottissimo peso e con ogni tipo di supporto medico necessario (sondini, flebo…) vive rannicchiato sul petto della mamma, appoggiato contro la sua pelle. Si è scoperto che la madre è capace di cambiare la temperatura a seconda dei bisogni del piccolo. Inoltre il respiro della mamma ed il suo battito cardiaco stimolano costantemente lo sviluppo neurologico del prematuro. Le più recenti ricerche svolte in alcuni ospedali del mondo che applicano questo metodo dimostrano che la mortalità dei prematuri diminuisce in maniera sensibile.  Kangaroo mother care è un’opera unica nel panorama italiano, di grande impatto emotivo oltre che scientifico, pensata per i neonatologi, per gli operatori dell’infanzia e per i genitori di bambini di basso peso.

La Leche League Italia cura poi la rivista trimestrale per genitori e persone interessate all'allattamento Da mamma a mamma, che contiene articoli utili sia per quanto riguarda l'allattamento sia per l'orientamento nelle scelte quotidiane nell'ambito famigliare secondola filosofia de La Leche League.



  
La Leche League Italia pubblica anche La Gazzetta della Prolattinaevoluzione digitale della storica rivista di aggiornamento scientifico de La Leche League ItaliaL’Allattamento Moderno LAM - che dal 1993 ha accompagnato decine di migliaia di operatori scientifici, di Consulenti in allattamento e di genitori nelle conoscenze scientifiche sull’allattamento - e che ritorna in una veste rinnovata, al passo con le nuove esigenze comunicative del terzo millennio. L’obiettivo che La Leche League persegue con questa rivista scientifica è la diffusione di conoscenze aggiornate sull’allattamento, ed è al latte e all’allattamento che la Prolattina rimanda: ci auguriamo che   La Gazzetta della Prolattina possa proseguire il cammino che LAM aveva iniziato: fornire studi e approfondimenti per tutti gli operatori e le figure interessate, genitori compresi. Quando il latte materno non si beve ma si studia è sempre stato e continuerà ad essere il filo conduttore della rivista: offrire aggiornamenti, studi, ricerche, rassegne di abstract per approfondire la conoscenza di tematiche rilevanti riguardo all'allattamento.  La Gazzetta della Prolattina è inviata gratuitamente a tutti gli operatori e le figure professionali che sono entrati in contatto con La Leche League Italia nel corso degli anni. È inviata come newsletter ed è fruibile dal sito www.lagazzettadellaprolattina.it  dopo una rapida registrazione gratuita al sito stesso..

 

Per tutte le altre informazioni consultate il sito www.lllitalia.org

Page last edited .


Bookmark and Share